Artmarket.com: Il Frieze 2021 Riuscirà a Risollevare la Debole Posizione di Londra sul Mercato dell'Arte Contemporanea Internazionale? (Consulta l'Ultimo Rapporto Artprice)



Artmarket.com: Il Frieze 2021 Riuscirà a Risollevare la Debole Posizione di Londra sul Mercato dell'Arte Contemporanea Internazionale? (Consulta l'Ultimo Rapporto Artprice)

Artmarket.com: Il Frieze 2021 Riuscirà a Risollevare la Debole Posizione di Londra sul Mercato dell'Arte Contemporanea Internazionale? (Consulta l'Ultimo Rapporto Artprice)

PR Newswire

PARIS, 13 ottobre 2021 /PRNewswire/ -- Mentre il mercato dell'arte di Hong Kong si sta sviluppando a un ritmo fenomenale, Londra è relativamente meno attraente di quanto non lo fosse dieci anni fa. Attualmente Christie's, Sotheby's e Phillips stanno vendendo una serie di capolavori occidentali (ad esempio di Basquiat, Still, Richter e Ghenie) più in Asia che a Londra, riflettendo quindi uno spostamento generale del mercato dell'arte globale verso l'Oriente. Artprice esamina più da vicino questo fenomeno nel suo ultimo rapporto sul mercato dell'arte contemporanea.

Fatturato d'asta del comparto dell'arte Hong Kong vs Londra

 

Fine Art auction turnover: Hong Kong vs. London

Infographic - https://mma.prnewswire.com/media/1657379/Artmarket_turnover_Infographic.jpg

Calmed Tensions (1937) di Wassily Kandinsky, 29,4 milioni di dollari da Sotheby's Londra, il miglior risultato d'asta britannico da inizio anno:

Calmed Tensions (1937) by Wassily Kandinsky, $29.4 million at Sotheby's London, the best UK auction result so far this year

 Photo - https://mma.prnewswire.com/media/1657380/Artmarket_Kandinsky.jpg

Secondo thierry Ehrmann, CEO e fondatore di Artmarket.com e del suo dipartimento Artprice: «Il Regno Unito (incidendo per il 17% sul fatturato d'asta mondiale nel primo semestre 2021) ha poco da temere dalla Francia (7%), ma osserva come Hong Kong (14%) stia attirando una quota sempre maggiore del mercato di fascia alta, in particolare le opere d'arte contemporanea e del dopoguerra che hanno un maggiore potere persuasivo. Da Londra mi aspetto uno sforzo comune per mantenere la presa su questo segmento del mercato».

Il mercato si sposta verso est

Il dipinto più importante di Gerhard Richter messo all'asta negli ultimi tre anni – Abstraktes Bild (649-2) (1987) – è stato venduto da Sotheby's a Hong Kong per 28 milioni di dollari. Inizialmente commercializzato alla fine degli anni '80 dalla galleria Löhrl a Düsseldorf, il quadro è stato rivenduto a New York dalla galleria Barbara Mathes. Tuttavia, il 6 ottobre del 2020 la casa d'aste di Patrick Drahi (Sotheby's) ha scelto di inserirlo nella prestigiosa asta serale di Hong Kong dove ha fruttato 10 milioni di dollari in più della stima alta di 18 milioni di dollari.

L'itinerario di questo dipinto rispecchia chiaramente il successo di Richter sul mercato dell'arte internazionale, ma riflette anche una realtà fondamentale del mercato dell'arte globale: Hong Kong sta velocemente diventando ciò che New York era per gli artisti europei dieci anni fa, ovvero un formidabile acceleratore. Le maggiori case d'asta vedono Hong Kong come un nuovo mercato per le opere iconiche, ma anche un mercato in grado di spingere velocemente le giovani star emergenti.

Quest'anno, per la prima volta in assoluto, Christie's e Sotheby's hanno offerto in totale tre grandi opere di Jean-Michel Basquiat a Hong Kong, dove hanno raggiunto o notevolmente superato le loro stime. Complessivamente, i tre dipinti hanno generato oltre 100 milioni di dollari, un terzo del fatturato d'asta totale degli artisti da inizio anno. Hong Kong sta quindi diventando il secondo mercato mondiale per questo "diabolico" artista, dopo New York.

Due strutture completamente diverse

Sul piano politico, Londra e Hong Kong stanno entrambe vivendo un momento cruciale delle loro rispettive storie, ma mentre la prima assiste da cinque anni al declino delle sue vendite d'arte, la seconda sta registrando una crescita impressionante in questo settore.

Certo, i due mercati hanno ancora strutture molto diverse tra loro. Il Regno Unito vedrà anche la sua ex colonia guadagnare terreno in termini di fatturato d'asta per il comparto dell'arte, ma riesce ancora a mantenere un'offerta molto più dinamica e diversificata grazie alla sua lunga tradizione nel mercato dell'arte. La capitale britannica è al centro delle aste d'arte internazionale dal XIX secolo, mentre Hong Kong è diventata un importante polo del mercato soltanto a inizio millennio, ossia da non più di 20 anni.

Questo è più o meno il contesto del mercato dell'arte mondiale da cui riparte il Frieze Art Fair di Londra questa settimana, e non ci sono dubbi sul fatto che molti dei suoi organizzatori e partecipanti sperano di riportare Londra sotto i riflettori del mercato dell'arte internazionale, attraverso l'offerta di un giusto mix di opere antiche e ultra-contemporanee.

Immagini: [https://imgpublic.artprice.com/img/wp/sites/11/2021/10/image1-Londres-Hong-Kong.png][https://imgpublic.artprice.com/img/wp/sites/11/2021/10/image2-Wassily-Kandinsky.jpeg]

Copyright 1987-2021 thierry Ehrmann www.artprice.com - www.artmarket.com

A proposito di Artmarket:

Artmarket.com è quotata su Eurolist di Euronext Parigi, SRD long only e Euroclear: 7478 – Bloomberg: PRC – Reuters: ARTF.

Scopri Artmarket e il suo dipartimento Artprice in video: www.artprice.com/video

Artmarket, con il suo dipartimento Artprice, è stata fondata nel 1997 dal CEO thierry Ehrmann. Artmarket, con il suo dipartimento Artprice, è controllata dal Groupe Serveur, creato nel 1987.

Biografia certificata Who's Who ©:
https://imgpublic.artprice.com/img/wp/sites/11/2021/06/Biographie_nov2020_WhosWho_thierryEhrmann.pdf

Artmarket è un operatore globale del Mercato dell'Arte che comprende, tra le altre strutture, il dipartimento Artprice, leader mondiale nella raccolta, gestione e utilizzo delle informazioni sul mercato dell'arte storico e attuale in banche dati che contengono più di 30 milioni di indici e risultati di aggiudicazione, per oltre 770.000 artisti.

Artprice Images® consente l'accesso illimitato alla più grande banca immagini al mondo dedicata al Mercato dell'Arte: ben 180 milioni di fotografie digitali o riproduzioni incise di opere d'arte dal 1700 fino a oggi, corredate dai commenti dei nostri storici dell'arte.

Artmarket, con il suo dipartimento Artprice, raccoglie dati su base permanente da 6300 Case d'Asta e produce informazioni chiave sul Mercato dell'Arte per le principali agenzie di stampa e comunicazione (7.200 pubblicazioni). I 4,5 milioni di utenti registrati hanno accesso agli annunci pubblicati dagli altri utenti registrati. Oggi questa rete rappresenta il Global Standardized Marketplace®, leader nella compravendita di opere d'arte a un prezzo fisso o di offerta (aste regolate dai paragrafi 2 e 3 dell'Articolo L 321.3 del Codice di Commercio Francese).

Artmarket, con il suo dipartimento Artprice, ha ricevuto il marchio di Stato "Società Innovativa" dalla Banca Pubblica di Investimento (BPI) (per la seconda volta nel novembre del 2018 per altri 3 anni), che sostiene la società nel progetto di consolidamento della sua posizione come operatore globale del mercato dell'arte.

Rapporto 2020-2021 sul mercato dell'arte contemporanea by Artmarket.com:
https://www.artprice.com/artprice-reports/the-contemporary-art-market-report-2021

Rapporto 2020 sul Mercato Globale dell'Arte di Artprice by Artmarket, pubblicato nel marzo del 2021:
https://www.artprice.com/artprice-reports/the-art-market-in-2020

Indice dei comunicati stampa pubblicati da Artmarket con il suo dipartimento Artprice:
serveur.serveur.com/press_release/pressreleaseen.htm

Segui tutte le notizie sul Mercato dell'Arte in tempo reale con Artmarket e il suo dipartimento Artprice su Facebook e Twitter:
www.facebook.com/artpricedotcom/ (oltre 5 milioni di follower)
twitter.com/artmarketdotcom
twitter.com/artpricedotcom

Scopri l'alchimia e l'universo di Artmarket e del suo dipartimento Artprice https://www.artprice.com/video con sede presso il celebre Museo di Arte Contemporanea l'Organe "La Demeure du Chaos" (New York Times dixit): https://issuu.com/demeureduchaos/docs/demeureduchaos-abodeofchaos-opus-ix-1999-2013

L'Obs - Il Museo del Futuro: https://youtu.be/29LXBPJrs-o
www.facebook.com/la.demeure.du.chaos.theabodeofchaos999

(4,4 milioni di follower)
https://vimeo.com/124643720

Contatta Artmarket.com e il suo dipartimento Artprice - Contatti: Thierry Ehrmann, ir@artmarket.com

Logo - https://mma.prnewswire.com/media/1009603/Art_Market_logo.jpg

 

Art Market logo

 


Copyright PR Newswire 2021 PR Newswire. All Rights Reserved.